Cene sensoriali


Venerdì 16 ottobre inizia il ciclo di cene sensoriali legate ai quattro elementi.

Quattro serate per vivere l'esperienza sensoriale attraverso il cibo e la sua trasformazione in espressione artistica, seguendo l'alchimia degli elementi.
Quattro momenti di incontro, conoscenza, riflessione, creazione, piacere, in una location molto speciale: l'atelier del pittore Manuel
Carrión, sull'isola della Giudecca, a Venezia.

Protagonista della prima serata sarà l'ACQUA.

Il cibo è un fantastico strumento attraverso cui esplorare i sensi, averne chiara percezione, entrarci dentro a 360°. Abbiamo a disposizione cinque sapori, un'infinità di consistenze e texture, colori, suoni, vibrazioni, odori, aromi. Un percorso in cui sarà mia cura condurre i presenti.
Ma la percezione sensoriale non è solo un percorso interiore: posso esprimere, rappresentare, muovere, dare forma visibile e tangibile alle sensazioni che provo. Per esempio, attraverso la pittura e l'espressione artistica. 
E qui sarà Manuel a guidare questa seconda parte della serata, in cui le sensazioni diventano visibili, attraverso la loro rappresentazione grafico/pittorica, di cui ogni partecipante è artefice. 

Posti disponibili (per ogni serata): 12
Quota di partecipazione (per ogni serata): 24 euro
Dove: Carrión Gallery, Giudecca 317 (fermata Actv Palanca)
Inizio alle ore 20.
Per prenotare, occorre inviare una mail all'indirizzo bettipanemiele@gmail.com

Questo il calendario completo degli appuntamenti:

venerdì 16 ottobre - Acqua

giovedì 12 novembre -Terra

venerdì 4 dicembre - Fuoco

venerdì 8 gennaio - Aria