Il Re del Fagiolo. Ricette e racconti per i dodici mesi


L'autunno/inverno 2013/14 sarà all'insegna delle uscite editoriali!
A due anni dall'ultima pubblicazione, ora di libri nuovi ne arriveranno... un tot (no, non dico ora il numero...) nel giro di qualche mese. Anticipo solo che saranno molto diversi uno dall'altro, anche se l'argomento centrale rimane il cibo.
Il primo, uscito da pochi giorni (ma già in distribuzione nelle librerie) è "Il Re del Fagiolo. Ricette e racconti per i dodici mesi", realizzato in collaborazione con la Scuola Internazionale d'Illustrazione per l'Infanzia di Sarmede.
Già, perché la scorsa primavera il mio editore pedemontano mi dice: visto che anche quest'anno alcuni dei corsi estivi della Scuola diventeranno dei libri (quattro, per la precisione, pubblicati da due diversi editori), che ne dici di curarne uno tu? Pensa ad un soggetto che coniughi cibo, tradizioni, luoghi...
Così ci ho riflettuto per qualche giorno (sul soggetto, non sulla proposta... quella l'ho accettata subito!), perché non era così scontato trovare un tema poco sfruttato... poi, una volta deciso, mi sono messa di buona lena a scrivere i testi su cui diciassette corsisti hanno lavorato per una settimana durante il mese di luglio, sotto la guida della bravissima Linda Wolfsgruber, realizzando una quantità di splendide illustrazioni (non è stato facile selezionare quelle che sarebbero andate all'interno del volume... erano una più bella dell'altra...).
Ma qual è, questo tema?
Dodici cibi, prodotti, piatti legati ai dodici mesi dell'anno; legame dato dalla stagione, da usi che si perpetuano da secoli, da rituali che affondano le proprie radici nel mito, nei movimenti astrali... insomma, nei fenomeni naturali. Con dodici piccole storie, dodici brevi racconti a fare da cornice (ebbene si: per la prima volta mi sono cimentata nella narrazione di fantasia).
Altro non vi racconto, altrimenti vi rovino la sorpresa...
Come di consueto, il libro è acquistabile nelle librerie "tradizionali" e online (Ibs, Amazon), e naturalmente durante le presentazioni, che dove possibile saranno abbinate ad eventi gastronomici a tema (date e luoghi li trovate nel calendario appuntamenti sempre qui nel blog).