11 ottobre 2011

Cous cous con faraona e melagrana


E' presto per cucinare pollame con la melagrana? fa troppo Natale fuori stagione? come le luminarie che a breve faranno la loro apparizione sulle facciate dei centri commerciali (mi sorge il sospetto che le sincronizzino con il passaggio all'ora solare...)?
Ma no...

per 4 persone:

1/2 faraona, tagliata a pezzi
2 melagrane
150 gr di cous cous integrale
40 gr di mandorle spellate
cannella in polvere
olio e.v.o.
sale

Aprire e sgranare le melagrane. Tenere da parte un terzo dei grani, e schiacciare il resto con uno schiacciapatate ricavandone più succo possibile.
In una pentola antiaderente rosolare a fuoco vivo i pezzi di faraona, rigirandoli finché sono ben coloriti. Irrorare con il succo di melagrana, mettere il coperchio e cuocere per 30 minuti (sempre rigirando di tanto in tanto la carne).
Far raffreddare, poi disossare e tagliare la carne a pezzetti.
In una padella scaldare due cucchiai di olio, versare il cous cous, farlo tostare per qualche minuto, quindi bagnare con 300 ml di acqua bollente. Far assorbire l'acqua, rimestando con un cucchiaio di legno. Spegnere il fuoco e far intiepidire, sgranando ogni tanto con una forchetta (o con le mani, quando non sarà più bollente).
Sminuzzare a coltello le mandorle.
Riunire in una terrina la carne, il cous cous, le mandorle e i grani tenuti da parte.
Salare, spolverare di cannella e mescolare bene.