16 luglio 2009

Verrine di yogurt, miele e mirtilli

verrine di yogurt miele e mirtilli

Una pausa piacevole, rinfrescante, ritemprante. Un dessert diverso, assolutamente naturale ma per niente punitivo. Si preparara in una manciata di secondi: il tempo di pensarlo ed è già pronto.
Non so voi, ma io in questi giorni sento il bisogno di sapori semplificati al massimo, di preparazioni basic, con pochi ingredienti, che non si coprano ma si esaltino reciprocamente (non solo per quanto riguarda i dolci... vale per tutta la cucina in questo momento dell'estate).
Allora, ecco qua: uno strato di miele (questo è di eucalipto, il preferito dalla prole), uno di yogurt naturale, un giro di sciroppo di mirtillo e tanti mirtilli freschi da intingere.
Il formato è mignon (bicchierino da liquore), quindi spazio alle varianti, da servire in successione o in ordine sparso: per esempio sostituendo i mirtilli (e relativo sciroppo) con altri piccoli frutti di stagione (lamponi, ribes); con frutta secca, come pistacchi o noci, per una versione molto mediterranea; o ancora, con scaglie di cioccolato amarissimo, a fare da contrappunto alla dolcezza del miele (ed entrambi i sapori vengono mitigati dalla nota aspra dello yogurt naturale).
Auguro già a tutti un buon fine settimana, qui la festa si avvicina!