In questi giorni proprio non mi sono sentita di scrivere, specialmente di cucina. Tragedie come quella abruzzese fanno passare tutto il resto in secondo piano. Non ci sono parole, se non quelle che servono per trasmettere le informazioni utili in questo frangente, per le quali vi rimando, tra gli altri , ai blog di Alex, Elena, Francesca, Viviana - ma molte altre bloggers ne hanno prontamente fornite.
Che augurio si può fare, in un momento così? qualsiasi cosa dica mi pare vuota, priva di significato. Vorrei parlare di forza, di speranza, di futuro... ma allora credo che tutti noi abbiamo questi stessi pensieri, e le mie parole sarebbero solo una goccia d'acqua nel mare.
Ci risentiamo tra qualche giorno, un caro saluto a tutti :)