27 marzo 2009

Marmellata di arance rosse allo zenzero

Già il titolo di questa iniziativa mette allegria!
Il concorso, lanciato dai blog Lost in kitchen, Senza Panna e Tzatziki a colazione invita a pubblicare ricette a base di agrumi: quella vincente verrà premiata con una selezione di vini Villa Matilde.

Ero indecisa sulla ricetta con cui partecipare, visto che ne ho pubblicate diverse, da quando ho aperto il blog, con agrumi tra gli ingredienti. Alla fine, però, ho optato per un'inedita, semplicissima marmellata, preparata diverso tempo fa e mai postata (le altre, invece, le riporto in calce).

marmellata di arance rosse

MARMELLATA DI ARANCE ROSSE ALLO ZENZERO
(inverno 2007/2008)

Ingredienti per 4 vasetti da 180 gr:
1 kg di arance sanguinelle
1/2 kg di zucchero semolato o di canna chiaro
1 radice di zenzero

Spellare al vivo* le arance e tagliarle a fette sottili, raccogliendo il succo che perdono durante questa operazione. Porle in una casseruola di acciaio, unire lo zucchero, mescolare bene e far macerare per 12 ore. Trascorso questo tempo, cominciare a cuocere le arance finchè la polpa si sarà disfatta e la marmellata raggiungerà il giusto punto di densità (vale il metodo del piattino: porre una goccia di marmellata su un piatto freddo, attendere che si intiepidisca e poi inclinare il piatto, se fatica a scivolare la marmellata è pronta). Unire il succo dello zenzero grattugiato 5 minuti prima di terminare la cottura.
Dovendo asciugare molto, con un kg di frutta si fatica ad ottenere i soliti 4 vasetti da 250 gr.
Invasare a caldo: riempire di marmellata bollente i vasetti perfettamente puliti, chiudere con le capsule, capovolgere a testa in giù per almeno 10 minuti, rigirare ed attendere che si formi il sottovuoto. Riporre al buio e consumare dopo almeno un mese di maturazione.
Vale la pena prepararla anche solo per il colore!

*non serve spellare i singoli spicchi. Eliminare dalle arance la buccia con tutta la parte bianca, utilizando un coltellino ben affilato. Affettarle sottilmente ed eliminare semi ed eventuali parti bianche all'interno, sempre usando il coltellino (al centro dell'arancia, di solito, c'è una specie di "torsolo" bianco e sottile, che va tolto).


Miscellanea di ricette agli agrumi:
maiale in crosta di mele secche con cous cous al porro e limone
rovesciata di arance
pollo al limone
tiramisù all'arancia
crostata di giuncata al limone
marmellata di zucca e arance
torta soffice alla crema di limone