21 febbraio 2009

Maiale e mele... connubio niente affatto scontato!

Tutto parte dalle mele essiccate, quelle sottili sottili che scrocchiano sotto i denti, dal sapore dolcemente pungente, semplicemente deliziose. Uno dei miei snack preferiti (i miei figli preferiscono quelle più grosse, essiccate a spicchi, che io trovo invece un po' troppo molli e dolci).


Poi c'è che sono in un periodo carnivoro - bé, per i miei standard: diciamo che sono passata dal carne-praticamente-mai ad un'impennata di una/due volte la settimana (tutto compreso: carni bianche, rosse, nere, insaccati). Deve trattarsi sempre di carni di un certo tipo, come avevo già spiegato qui e qui.
Prevedo quindi di pubblicare qualche altra ricetta non veg, nei prossimi giorni.
Maiale e mele sono certamente un connubio classico, specialmente nella cucina delle aree fredde (montagna, nord Europa). Anche porri e limone sono un'abbinata piuttosto comune.
Il trait d'union tra le due coppie di sapori è rappresentata, in questa ricetta, dal pepe di Szechuan, che stempera la dolcezza delle mele (esaltandone invece la nota pungente) nella panatura della carne, e si fonde alla perfezione con il limone.
E il cous cous? rende il piatto un po' meno... "montanaro"!

piatto del giorno :)))

MAIALE IN CROSTA DI MELE ESSICCATE, CON COUS COUS AL LIMONE E PORRO
(che poi mi è venuto in mente adesso: io la carne di maiale con le mele l'avevo già pubblicata, tempo fa, però il quel caso la ricetta era MOLTO montanara!)

(le dosi sono per due o quattro persone, dipende dalla fame)
per la carne:
4 fettine di maiale
mele essiccate (come faccio ad indicare il peso? sono leggerissime... diciamo che una volta frullate ne devono risultare 4 cucchiai)
4 grani di pepe di Szechuan
sale
olio e.v.o.

per il cous cous:
1/2 bicchiere di cous cous precotto
un pezzetto di porro
il succo di 1/4 di limone
olio e.v.o.
sale

Se le fette di maiale sono spesse, batterle con un batticarne.
Frullare le mele essiccate con il pepe ed un pizzico di sale, ottenendo una "farina". Passarci le fette di carne e cuocerle in una padella, dove si sarà scaldato un po' d'olio e.v.o. (se le fette sono ben sottili, bastano 2-3 minuti per lato). Tenerle al caldo.
Versare il cous cous in una ciotola e coprirlo con 200 ml di acqua calda, dopo 5 minuti (l'acqua dovrebbe essere tutta assorbita) condire con olio e.v.o. e sale, quindi sgranare con una forchetta. Unire il succo di limone, il porro affettato sottilmente e mescolare bene.
Servire la carne con il contorno di cous cous.







Le mele essiccate mi offrono lo spunto per ricordare a tutti che su Leggere è un gusto! è uscito un mio nuovo articolo. Leggetelo e capirete perché... ;))