14 febbraio 2008

Crumble veloce con kiwi


Questa ricetta è perfetta nel caso vogliate riciclare quell'ultima fetta di torta soffice che giace solitaria nel vassoio: può infatti trasformarsi in un crumble ra-pi-dis-si-mo.

Uno degli argomenti di discussione, stasera a tavola, era il seguente: per quanto tempo ancora dovremo continuare a considerare il kiwi un frutto esotico? Per provenienza lo è (è autoctono solo in Cina), ma in Italia ha trovato un clima ideale, e attualmente il nostro Paese ne è il maggiore produttore mondiale. Possiamo considerarlo un prodotto nazionale a tutti gli effetti?
Ad ogni buon conto, questo frutto è buono e fa bene, specialmente se consumato adesso, durante la stagione fredda, perché è ricchissimo di vitamina C (per le altre proprietà vi rimando a questo bel post).

Ma torniamo alla ricetta.
Riciclando una sola fetta di torta si ottengono 4 porzioni.

Prima di tutto, sbriciolare finemente la fetta di torta in una padella e farla tostare. Quando è raffreddata, mescolarci insieme 1 cucchiaino di polvere d'arancia.
Mettere in ogni piatto 2 cucchiaiate di yogurt bianco (dolce, se non amate quello naturale), 1 fetta di kiwi (2 se il frutto è piccolo; quello che ho usato io era enorme), corpargere con le briciole e poi con zucchero Dulcita.