24 ottobre 2007

Torta soffice alla crema di limone

Un dolce leggerissimo, perfetto dopo un menù a base di pesce, e in generale dopo un pranzo importante.

Per 8-10 persone
Preparare la torta-base: in una ciotola montare 4 tuorli con 4 cucchiai di acqua calda, finché saranno spumosi, proseguire unendo 190 gr. di zucchero, 100 gr. di farina tipo 00, 70 gr. di fecola, 1 bustina di lievito per dolci e la scorza grattugiata di un limone. In un'altra ciotola montare a neve 4 albumi, quindi unirli all'impasto preparato. Infornare a 180° per 30 minuti (nel frono preriscaldato). Far raffreddare su una gratella.

Mentre la torta cuoce, preparare la crema: fare uno sciroppo sciogliendo 100 gr. di zucchero in 3 dl d'acqua, profumare con la scorza grattugiata di 1 limone; stemperare 40 gr. di maizena nel succo di 2 limoni, unire allo sciroppo e far bollire per pochi minuti, finchè comincerà ad addensare. Mescolare bene perché la crema resti liscia e farla raffreddare in frigorifero.

Allestimento del dolce: tagliare la torta a metà. Tagliare anche la crosta superiore, sbriciolarla (lavorarla con zucchero a velo per ottenere delle briciole piuttosto asciutte) e tenerla da parte per decorare. Spalmare due terzi della crema sul primo disco di pasta, coprire con il secondo disco e spalmare la crema rimanente, quindi ricoprire con le briciole. Spolverare con zucchero a velo solo prima di servire.